24 dicembre 2017 | 17.24

2018: RIMETTIAMOCI IN CAMMINO SULLA VIA DELLA PACE

Auguri a tutte le donne e gli uomini che resistono all’indifferenza e alla rassegnazione!

La Dichiarazione Universale dei diritti umani è la Carta che, dopo una terribile serie di guerre e carneficine, ha messo l'umanità sulla via della pace.   Per i cinici e rassegnati è solo un elenco di buone intenzioni.   Per noi, e per la legge internazionale, è la bussola che ci aiuterà ad uscire dalla grave crisi generale in cui siamo stati sospinti e a ritrovare la strada verso un futuro migliore per tutti.   Riprendiamo in mano questa bussola! Riscopriamone l'utilità e il valore! Impariamo ad usarla e rimettiamoci, da subito, in cammino sulla via della pace.   Ci sono molte cose da fare. Condividiamo la denuncia ma anche la ricerca delle soluzioni. Investiamo sui giovani. Disertiamo la competizione. Osiamo la fraternità. Scopriamo insieme l'importanza e la bellezza della cura. Assumiamoci la responsabilità di proteggere. Facciamo crescere l'economia della fraternità. Educhiamoci alla pace. Fermiamo le guerre. Realizziamo gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e gli Accordi di Parigi sul clima. Costruiamo una politica nuova, un'Italia e un'Europa solidale. Scegliamo la nonviolenza. Difendiamo e costruiamo la società aperta... e poi... domenica 7 ottobre 2018, incontriamoci lungo la strada che da Perugia porta ad Assisi.   Auguri a tutte le donne e gli uomini che resistono all'indifferenza e alla rassegnazione!   Auguri a tutti i costruttori di pace! Che sia un buon anno per tutti!!!   Flavio Lotti 21 dicembre 2017    
Tutte le news   |  Pagina 1 di 47 vai a pag